mercoledì 24 novembre 2021

PAV Edizioni: nuova sede, nuove iniziative

Manca pochissimo ormai: domenica 28 novembre, l’associazione culturale PAV edizioni avrà la sua nuova sede a Castelchiodato (RM). Dalle ore 16,30 infatti avrà luogo l’inaugurazione della nuova struttura in via Meucci 4.

Nell’arco di pochissimi anni, questo gruppo di appassionati di libri e di lettura, fondatori di una realtà ormai consolidata nel panorama editoriale italiano, è cresciuto in maniera evidente. E lo ha fatto incorporando un numero sempre crescente di autori; incrementando il numero di opere da pubblicare e organizzando eventi in giro per l’Italia fungendo da vero e proprio collante tra fruitori della buona lettura e ambiziosi autori con la voglia di farsi conoscere.

Una sorta di grande famiglia quella di PAV, la cui forza, oltre alla determinazione nella realizzazione dell'ambizioso progetto di diffusione della cultura, è espressa anche da una semplicità organizzativa e dall’intento - pur sempre oneroso - di promuovere opere senza alcun contributo: non poco in un mondo come quello dei libri.  Un gruppo, quello capitanato da Aurora di Giuseppe, in cui editore e autore lavorano in piena sinergia nel comune intento di proporre spazi sempre maggiori a libri e cultura.

Naturalmente, tutto questo ha richiesto un vero e proprio incremento, sia strutturale, sia nell'ambito delle risorse umane, ed è per questo che si è resa necessaria una sede commisurata alle esigenze attuali. Non solo quindi, motivi di ordine pratico, ma anche l’istituzione di nuove importanti novità, prima tra tutte, quella di una biblioteca propria. Si, proprio così! Nella nuova sede di Castelchiodato, si potranno prelevare in prestito libri proprio come nelle biblioteche comunali, oppure, restare in sede e godersi una buona lettura in pieno relax.

Ma non è ancora tutto: dal prossimo gennaio 2022, avranno luogo dei corsi di scrittura e lettura per tutti i ragazzi dai 12 anni in poi che vorranno conoscere più da vicino le tecniche per poter raccontare una storia, o lasciarsi coinvolgere nella scrittura di una toccante poesia.

I miei migliori auguri quindi al nuovo corso di PAV edizioni.

martedì 16 novembre 2021

La poesia: canzone dell'anima

 Solo la poesia possiede la chiave per entrare dentro le emozioni e tra i suoi versi, le verità nascoste si rivelano



Bisogna riconoscere che spesso è assai difficile raccontare le storie che nascono spontanee dalla nostra coscienza. Soprattutto, quando quest’ultime risultano avere un epilogo finale deludente: vuoi per motivazioni attinenti all’attività lavorativa; vuoi per incomprensioni o malintesi nella sfera sociale o peggio ancora, scaturito da un amore.

Tuttavia, tutto diventa facile quando invece è l’evento lieto a vellicare l’anima. Ebbene, se risulta essere più facile esprimere gaie sensazioni, tra l’altro condivise con piacere in funzione della quale viene soddisfatta una precisa volontà, lo stesso non si può dire per gli eventi opposti, ancorché comunque raccontarli, potrà non azzerarne la manifesta delusione, ma quantomeno mitigarla, attraverso un atteggiamento che le ponga sfida mediante una reazione. E come potremmo farlo se non attraverso una sana e coraggiosa condivisione? 

Nel bene, ma soprattutto nel male, tale soluzione è appagante nel primo caso, liberatoria nell’altro. Ed è proprio la poesia a volte, il mezzo attraverso il quale far viaggiare le nostre intime passioni svelando appunto i nostri inviolabili segreti che come detto, sanno cavalcare le onde della gioia, ma anche navigare lungo rotte oscure.

"Segreti Svelati", è una raccolta di poesie che nasce da un'attenta selezione di momenti unici e intensi che ho vissuto. Un’accurata descrizione dei miei stati d’animo in relazione a determinati momenti e circostanze. Ma è anche una proposizione in prima persona nella stesura dei testi.

I segreti fanno parte di un mondo sconosciuto, sono molto spesso inviolabili e profondamente personali e in questo libro svelo i miei, liberi da ogni pregiudizio.

Sentimenti come nostalgia, amore e amicizia, legati a natura e vita quotidiana, vengono descritti con meticolosa cura dei dettagli, in un contesto dal sapore antico e primordiale. Poesie dal sapore universale in cui ognuno potrà scorgere e trovare tratti della propria vita.

"Segreti Svelati" (David & Matthaus edizioni 2015) può essere acquistato richiedendolo all'indirizzo email: viniciosdicrescenzo@gmail.com 
ISBN: 9788869840029. Collana: ARTeMUSE

sabato 13 novembre 2021

In "Oceano di Sensi", intrecci passionali

Una bella storia quella che Maria Teresa De Donato ci racconta in "Oceano di Sensi" che, come ben descrive il titolo, rappresenta per Claudia, la protagonista, una distesa sulla quale trovano posto non solo intrinseche passioni, esuberanti fiammate di attrazione dalle quali sgorga limpido un amore illimitato, ma anche seppur marginalmente, malinconia, tristezza e delusione. Il tutto, racchiuso in un tripudio di sentimenti paralleli: ora colorati di magia; ora colmi di malinconico sconforto.

In un’Italia in fermento tra i due conflitti, e sotto l’influsso di eventi storici, causa di un continuo rimodellamento delle politiche adottate a margine delle quali anche la libertà della comunità italiana in Libia – seppur in parte - è costretta ad assorbirne i disagi, Claudia trova un amore che si rivela in tutto il suo splendore. Un amore che desidera nutrire ardentemente e che lei stessa considera infinito e coinvolgente.

Nel fiorire della sua giovinezza, impara ad adorare la terra libica nella quale vive. Respira la sua natura, tipica di un territorio dal sapore mediterraneo di cui ben presto si innamora e nella quale incontra un futuro intriso di eventi e circostanze non sempre convergenti verso una felicità serena. Ma Claudia non perde mai il coraggio di continuare a vivere, né si abbatte nel cruento scontro con la verità che a un certo punto le si mostra cruda. Continua invece il suo cammino senza patire oltremisura le intemperie di un’esistenza a volte non riconoscente, ancorché apparirà comunque a tratti anche ricca e affascinante.

Impara sulla propria pelle quale volto nasconda la delusione e il dolore nella sua esistenza, quando sono gli infausti eventi a modificarne il cammino naturale. Resta aggrappata al valore della famiglia, a quello dell’amore e a quello della fede, quando con questo termine si vuol accedere anche al rispetto di un principio morale, cui fa seguire una naturale inclinazione verso un senso lodevole di pace: sia con gli altri, che con il mondo intero.

Una storia che racconta di come l’essere umano sia vittima a volte di inaspettate dinamiche difficili da capire e interpretare, ma anche sovrano assoluto del proprio futuro attraverso le proprie decisioni che la sorte, potrà permettersi di modificare solo in parte.

Claudia è una donna anche del nostro tempo, una donna che dalle fatiche della sopportazione e dalla speranza trae vigore, coraggio ed esperienza. Esprime intensa passione e dona preziosi rifugi per ogni cuore le mostri calore. Claudia, non si perde dentro i cunicoli dell’incertezza e forse, neanche tra quelli fulgenti di false ingannevoli atmosfere.

Il romanzo, docile, tenero e scorrevole nella sua espressività narrativa è acquistabile qui e, per coloro che volessero approfondire la conoscenza dell'autrice, sono a disposizione i suoi canali conoscitivi a questo link

Inoltre, è possibile prendere visione di un'interessante intervista concessa al sottoscritto qualche tempo fa e reperibile a questo link.

Buona lettura!